un momento per favore....

Ora vi mostriamo nel dettaglio il

Fardellatrici Pactur

con la caratteristica UNICA di avere entrambe le bobine poste in posizione bassa.
Fardellatrici

Le fardellatrici sono costruite per confezionare e proteggere con film termoretraibile diversi prodotti di peso medio-grande e medio-alto. Solo per citare alcuni esempi: bottiglie, barattoli, pentole e barattoli, risme di carta, assi da stiro, scale pieghevoli, componenti di mobili, assi di legno, piastre metalliche, ecc.

Corrispondono a tre tipologie:
1- fardellatrici semiautomatiche, dove l'operatore deposita manualmente il prodotto sul piano di lavoro oppure compone manualmente il multipack sul piano di lavoro. Successivamente si attiva lo spintore, premendo due pulsanti, per trasferire il prodotto alla macchina;
2- fardellatrici automatiche con nastro di carico in linea, che introduce automaticamente il fardello nella macchina;
3- fardellatrici automatiche con caricatore, costituite da un nastro motorizzato posto a 90° rispetto alla macchina. Sensori per il rilevamento e il conteggio del prodotto, spintori per la composizione del multipack e il suo trasferimento alla macchina.

Ma qual è la caratteristica UNICA delle nostre fardellatrici?

Quello che entrambe le bobine sono posizionate in posizione bassa.

Ciò favorisce:
– la sicurezza dell’operatore, che non deve sollevare una pesante bobina per riporla nel suo alloggiamento alto, ma si limita a posizionarle entrambe a pochi centimetri da terra
– la velocità del cambio bobina, conseguenza di quanto sopra: l'operazione è immediata, grazie al funzionale alloggiamento del film.

Fardellatrice per animazione
Animazione in movimento del film

Lo svolgimento del film termoretraibile è fluido, perché entrambe le bobine sono dotate di svolgitore di film motorizzato.
La lama di taglio è costituita da un coltello rivestito in teflon, a temperatura costante.

Il tunnel di termoretrazione, nella versione standard, è dotato di nastro trasportatore in rete metallica, adatto sia per l'utilizzo di film termoretraibile in PE (polietilene), sia per il trascinamento di prodotti voluminosi e pesanti.

Una serie di attrezzature opzionali contribuiscono a rendere le fardellatrici Pactur ancora più flessibili.

A titolo esemplificativo della gamma di opzioni si possono elencare quanto segue:

– dispositivo pressore, con discesa sincronizzata al movimento della barra saldante, per stabilizzare i prodotti durante la fase di saldatura;
– dispositivo di ribaltamento meccanico, per facilitare il passaggio di prodotti irregolari dal piano di carico al nastro del tunnel;
– rulli di spugna laterali, posti all'uscita del tunnel, per appoggiare i bordi del film laterale contro il prodotto;
– doppio nastro, per svincolare i tempi di saldatura dai tempi di retrazione e, quindi, aumentare la produttività.

Inoltre le fardellatrici semiautomatiche e automatiche, come tutte le altre fardellatrici Pactur, tutte a marchio Ladypack, si distinguono anche per il design, che le rende belle, pratiche, affidabili, intelligenti, robuste, sicure ed economicamente molto convenienti.
Innanzitutto bello, perché Pactur dà sempre un'impressione inconfondibile con il suo design personalizzato.

Sono anche pratiche, perché le fardellatrici Pactur sono state progettate e realizzate per facilitare il lavoro degli utilizzatori, grazie alla particolare posizione di entrambe le bobine di film.

Poi sono affidabili, perché sono il risultato di più di trent'anni di esperienza, dedicati alla produzione di macchine confezionatrici per film termoretraibile.
Infine, sono robuste, perché le fardellatrici LADYPACK sono state costruite con lamiere di acciaio spesse 6 mm e componenti di alta qualità.

FARDELLATRICI PERSONALIZZATE

Su richiesta Pactur produce fardellatrici personalizzate di diverse dimensioni, calibrate in base alle esigenze del cliente.

Le fardellatrici personalizzate sono il fiore all'occhiello della nostra flessibilità produttiva che TRATTIAMO OGNI CLIENTE COME UN CLIENTE UNICO esattamente secondo il principio della “sartorialità” artigianale.

Le PERSONALIZZAZIONI più comuni sono:

Pressore collegato alla saldatrice, che pressa e stabilizza i prodotti durante la fase di saldatura
Dispositivo basculante sotto la saldatrice, per il passaggio di prodotti irregolari
Nastro trasportatore motorizzato, tra saldatrice e tunnel, in modo che la fase di saldatura e la movimentazione del nastro tunnel siano due operazioni indipendenti, con l'obiettivo di una maggiore produttività
Rulli pressori del film in uscita dal tunnel, che comprimono il film in eccesso sui lati del prodotto

Le fardellatrici possono avere sostanzialmente quattro tipologie di caricamento, a seconda delle esigenze del cliente:
Manuale da parte dell'operatore

Automatica con nastro trasportatore motorizzato in linea

Automatica con nastro trasportatore motorizzato a 90° e spintore

Automatica, con composizione automatica del multipack.

(PDF) Depliant A802
(PDF) A802 con depliant caricabatterie
(PDF) Depliant Fardellatrici multilingua

Non hai tempo di scorrere il nostro sito o non hai trovato quello che cercavi?

clicca sul logo arancione con la stretta di mano e segui le istruzioni…a presto!!!

Piè di pagina personalizzato della copertura globale

Copertura globale
La nostra rete di distribuzione mondiale
Piè di pagina personalizzato

PACTUR srl
Sede centrale
Via Nannetti, 4 40069 – Zola Predosa
Bologna – Italia

(+39) 051 6167287Fax. (+39) 051 753182pactur@pactur.comPactur su FacebookPactur su Linkedin